Camille Saint-Saëns: il Re degli spiriti musicali

Books Scientific publications
Camille Saint-Saëns
Curato da Giuseppe Clericetti
Guido Salvetti
Saint-Saëns, Camille

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Il saggio di Giuseppe Clericetti costituisce il primo studio pubblicato in Italia su Camille Saint-Saëns, considerato uno dei massimi rappresentanti dell'arte musicale del XIX secolo. Il libro è articolato in due parti: una prima sezione presenta la biografia del compositore, contestualizzato nel mondo culturale francese de metà Ottocento; la seconda parte è dedicata ai suoi scritti. La ricerca evidenzia la figura di intellettuale, attivo nell'ambito letterario e poetico, acuto osservatore dei fenomeni astronomici e biologici, e soprattutto notevole critico, con 440 contributi pubblicati nel campo musicale. Il volume è completato dall'elenco delle composizioni di Saint-Saëns, la bibliografia, l'indice dei nomi e una serie di preziose fotografie e illustrazioni.

Giuseppe Clericetti è voce di Rete Due, il canale culturale della Radiotelevisione svizzera. Ha curato l'edizione critica delle composizioni per organo di Andrea Gabrieli (Doblinger 1996-2000); per gli editori Zecchini ha pubblicato un saggio sulla Francia organistica tra Otto e Novecento (Charles-Marie Widor, 2010) e l'epistolario di Andrea Gabrieli (Cessate cantus, 2014), vincitore del premio letterario Venezia Al Gaspo de Ua 2015.