Les Bouffes de Bru Zane

Le Docteur Miracle

Opéra-comique in un atto di Charles Lecocq, su libretto di Léon Battu e Ludovic Halévy, rappresentato per la prima volta a Parigi, al Théâtre des Bouffes-Parisiens, l’8 aprile 1857.
Operetta Repertorio leggero
Nel luglio 1856, qualche mese dopo l’inaugurazione del Théâtre des Bouffes-Parisiens, Jacques Offenbach organizza un concorso per compositori di cui si farà un gran parlare. Trovata pubblicitaria per il suo teatro, l’iniziativa riflette al tempo stesso le aspirazioni estetiche del musicista: ricordare il glorioso passato dell’opéra-comique francese e consentire ai generi leggeri di conservare un luogo d’elezione a Parigi. I finalisti sono chiamati a scrivere un opéra-comique in un atto su un libretto di Léon Battu e Ludovic Halévy: Le Docteur Miracle. Il libretto si inserisce pienamente nella tradizione delle opere comiche francesi del Settecento: un giovane militare riesce, per mezzo di un travestimento, a ottenere dal podestà di Padova la mano di sua figlia Laurette. Retrospettivamente, il medagliere del concorso dimostra la chiaroveggenza di quella giuria e la genialità dell’idea di Offenbach: Georges Bizet e Charles Lecocq, due nomi destinati a dominare la scena lirica francese nella seconda metà del XIX secolo, risultano infatti vincitori ex aequo. L’opera di Bizet viene tuttora rappresentata con regolarità, ma rimaneva da riscoprire quella di Lecocq, di cui il giovane regista Pierre Lebon offrirà una lettura a tinte particolarmente forti.

Date

dom 21 marzo 2021
16.00
Théâtre De Dreux, Dreux
ven 16 aprile 2021
20.30
Fugue à l'Opéra, Chaumont
sab 15 maggio 2021
20.00
Théâtre Municipal, Nevers

Interpreti

Le Podestat Antoine Philippot
Le Capitaine Silvio David Ghilardi
Véronique, femme du Podestat Lara Neumann
Laurette, fille du Podestat Makeda Monnet
Assistant du Docteur Miracle Pierre Lebon

Martin Surot pianoforte
Pierre Lebon regia, scene e costumi
Bertrand Killy luci
Produzione Bru Zane France
Coproduzione Opéra de Tours / Opéra de Saint-Étienne
Scene e costumi realizzati dagli atelier dell’Opéra de Tours

Recensioni

Une miraculeuse redécouverte qui réveille l’opérette

Le Figaro
Leggi tutto

Une belle équipe de chanteurs-acteurs.

Forumopera
Leggi tutto

Cette réjouissante production […] vaut la peine d’être dégustée !

Bachtrack
Leggi tutto

Une mise en scène survoltée et pleine d’humour.

Première Loge
Leggi tutto

Les soli sont superbes et les ensembles vocaux parfaitement équilibrés.

Regard en Coulisse
Leggi tutto
Bru Zane Mediabase
Risorse digitali sulla musica romantica francese
La piattaforma ospita schede introduttive su personaggi, opere o temi, scritte da musicologi o da storici che collaborano con l'équipe del Palazzetto Bru Zane.