George Onslow, un "romantique" entre France et Allemagne

Libri Testi scientifici
Viviane Niaux
Onslow, George
Symétrie

Libro in brossura | 17 x 24 cm | 75 € | 408 pagine | ISBN 978-2-914373-67-8

“Il signor Onslow, com’è noto, è una delle più belle glorie musicali della Francia poiché, nonostante il nome inglese, questo grande artista è nostro compatriota. […] La calma bellezza di molti suoi adagi e il brio travolgente della maggior parte dei suoi finali (presto) attestano la facilità con la quale egli padroneggia gli stili più opposti; lo annoveriamo inoltre tra i maggiori armonisti del nostro tempo.” (Hector Berlioz)

Festina lente… Mai motto di famiglia è parso più appropriato a un proprio membro, George Onslow (1784-1853), del quale solo oggi – a centocinquanta anni dalla morte – cominciamo a scoprire la vera statura. Questo volume, per la molteplicità dei punti di vista che propone, getta una luce nuova sull’opera del compositore. Associando musicologia, analisi musicale e storia dell’arte, il volume presenta nuove prospettive storiche e biografiche sull’artista, esplora minuziosamente il campo della sua musica strumentale e dedica un’ultima parte alla riscoperta della sua musica lirica. Oltre a testi di sintesi, studi analitici sono dedicati a opere oggi assolutamente ignote che vengono riportate in luce, come la Toccata per pianoforte, le sonate per pianoforte a quattro mani, la cantata Caïn maudit o, ancora, l’opera Guise ou les États de Blois…

Viviane Niaux Bibliotecaria al Centre de musique baroque de Versailles, Viviane Niaux è anche ricercatrice associata presso l’I.R.P.M.F. (U.M.R. 200 del C.N.R.S.), dove si dedica allo studio della musica francese dell’Ottocento. Fondatrice dell’Association George Onslow nel 1994, è anche webmaster del sito www.georgeonslow.com. Ha pubblicato numerosi articoli su questo compositore ed è autrice del volume George Onslow: gentleman compositeur edito dalle Presses universitaires Blaise-Pascal di Clermont-Ferrand (premio dell’Académie des sciences, belles-lettres et arts de Clermont-Ferrand, 2003). I suoi attuali lavori vertono sulla realizzazione del catalogo tematico di George Onslow e sulla preparazione di un’edizione critica dell’opera del compositore.