Cycle
Le son de l’Empire

Napoléon Bonaparte, l’Empereur qui aimait la musique

Conférence
Napoleone Bonaparte fu un grande uomo, condottiero, generale, imperatore e… un persuasivo influencer. La propaganda per imporre il suo potere e il suo impero era una mission continua. Aveva intuito che anche la musica sarebbe potuta diventare funzionale all’affermazione del proprio potere personale. Accanto a questo aspetto, non possiamo tralasciare quella passione sincera e sentita per questa arte. Aveva studiato canto alla scuola militare di Brienne, uscendone come un “cantante stonato”, ma aveva maturato una predilezione per la dolce cantabilità dello stile compositivo italiano: Giovanni Paisiello, Gaspare Spontini, Niccolò Zingarelli, Ferdinando Paër… Un interessante itinerario “napoleonico” (attraverso illustri compositori quali Čajkovskij, Gance, Honegger, Rota e Schönberg) con tante curiosità e opere di grande interesse.

Dates

mar. 12 octobre 2021
18.00
Palazzetto Bru Zane, Venise

Interprètes

Giulia Perni intervenante
Conférence en italien