Influenze germaniche

Concerto Musica da camera Palazzetto Bru Zane
mar 16 febbraio 2021
19.30
Palazzetto Bru Zane, Venezia
EVENTO ANNULLATO
Il primissimo quartetto con pianoforte di Camille Saint-Saëns, composto a diciott’anni, resterà inedito fino agli anni Novanta del XX secolo; c’è chi pensa che il brano avesse un’impronta troppo evidentemente germanica perché quel campione della musica francese che era Saint-Saëns lo ritenesse degno di figurare nel suo catalogo. In effetti, l’influenza di Beethoven, Schubert e Schumann vi risulta evidente, ma la cosa non sorprende, dato che i tre compositori erano gli autori di quartetti con pianoforte più eseguiti a Parigi verso la metà dell’Ottocento. Quando il giovane Tournemire affronta lo stesso organico, nel 1899, sul suo lavoro plana l’ombra di un altro gigante tedesco: Richard Wagner.
MOZART PIANO QUARTET
Camille SAINT-SAËNS
Quartetto con pianoforte in mi maggiore
Charles TOURNEMIRE
Quartetto con pianoforte in re minore op. 15
Nell'ambito del Carnevale di Venezia

Bru Zane
Classical Radio

ON AIR
George Onslow
Quintetto per strumenti a fiato pt.8